Cibi freschi e sfusi

I materiali di imballaggio costituiscono oltre il 30 % di tutti i rifiuti dei consumatori. Il supermercato offre ai suoi clienti molti cibi freschi e cibi sfusi per contribuire a ridurre la quantità di rifiuti derivata dagli imballaggi.

Gli alimenti freschi, come le banane, le arance e le noci sono disponibili in un loro "imballaggio" naturale e sono cibi ottimi per una buona alimentazione.

Gli articoli sfusi ed i prodotti alimentari in grosse quantità consentono agli acquirenti di decidere esattamente quanto vogliano comprare. Se le persone hanno bisogno di piccole quantità di cibo possono pesarlo per comprarne la quantità esatta desiderata, contribuendo a ridurre gli avanzi e quindi i rifiuti alimentari. Se invece hanno bisogno di grosse quantità, comprando il cibo sfuso non aumenteranno gli imballaggi che derivano dall'uso di più confezioni.

Al momento dell'acquisto di alimenti freschi o sfusi, i clienti possono mettere i loro acquisti in contenitori ricaricabili, che portano al negozio, nei sacchetti riciclabili o nelle borse riutilizzabili che Maria fornisce.

Crea un sito Web gratuito con Yola.