Detersivi fai da te

Anche se a volte non riescono proprio a trovare un sostituto sicuro per un detersivo tossico, sono riusciti a trovare un certo numero di alternative più sicure. Quando proprio non riescono a trovare un sostituto sicuro, usano il meno possibile la sostanza tossica.Alcune alternative che usano sono:

  • Detersivi biodegradabili naturali o 4 cucchiaini di bicarbonato di sodio in acqua calda, invece di quelli per uso generico
  • Aceto e sale invece di detergenti pesanti per superfici
  • Una mezza tazza di aceto bianco con una manciata di bicarbonato di sodio al posto dei disgorganti 
  • Per la pulizia del forno, anziché usare i prodotti aggressivi, usano detersivi biodegradabili (per macchie fresche, basta inumidirle, cospargerle con il bicarbonato di sodio e strofinare con una spugnetta per i piatti in nylon morbida)
  • Aceto e acqua per pulire le pareti, i pavimenti ed il vetro invece di detersivi speciali 
  • Un cucchiaino di olio d'oliva mescolato con il succo di un limone e un cucchiaino di acqua invece dei lucidanti per mobili
  • Aprire le finestre, mettere una scatola aperta di bicarbonato di sodio invece di usare i deodoranti per ambienti o lasciare in ammollo in acqua bollente dei chiodi di garofano e cannella.



Crea un sito Web gratuito con Yola.