Enrico Pericolo  

I rifiuti pericolosi arrivano sotto diverse forme: liquidi, solidi o fangosi (una combinazione di entrambi). Molti dei rifiuti pericolosi che Enrico maneggia sono sottoprodotti di fabbricazione.

Enrico considera "pericolosi" questo tipo di rifiuti:

  • Infiammabili (possono incendiarsi)
  • Corrosivi (possono corrodere il metallo)
  • Reattivi (possono esplodere)
  • Tossici (sono nocivi o mortali per gli esseri viventi)

Per aiutare le aziende di Riciclopoli, Enrico conserva un elenco dei metodi per prevenire l'inquinamento da rifiuti pericolosi:

  • Ridurre- Trovare sostituti più sicuri per i materiali pericolosi, come solventi a base di ingredienti naturalmente acidi come il succo di limone o di aceto.
  • Riciclare - pulire e riutilizzare i materiali che contengono ingredienti pericolosi, come l'olio motore.
  • Trattare - Combinare i rifiuti pericolosi con altri prodotti chimici che rendono l'ingrediente pericoloso più sicuro (alcuni rifiuti pericolosi possono essere distrutti in modo sicuro bruciandoli a temperature molto elevate)
  • Smaltire - Smaltire i rifiuti pericolosi in apposite discariche per rifiuti pericolosi dopo il trattamento. I rifiuti pericolosi liquidi possono essere combinati con altre sostanze, come il vetro o il calcestruzzo, per renderli solidi, in modo che non si diffondano quando vengono sotterrati in una discarica.                                
Crea un sito Web gratuito con Yola.